sorriso, buon umore, happycoach, felicità, benessere, serenità, gratitudine, grazie

Tu che senso dai al Natale?

Ed è arrivato anche il Natale 2015, una festa che tutti dovremo festeggiare per la nascita di Gesù bambino ma, ultimamente non è questo che si vede per i negozi…ricordo quando ero piccola, aspettavamo il 24 notte per andare a messa per la nascita del Signore per poi rientrare in casa e festeggiare con la famiglia l’apertura del primo panettone e dello spumante…cosi la mattina del 25 si andava a vedere che cosa avessero portato i re Magi come regalo… Oggi si crede solo in babbo natale...(in verità i re Magi arrivano il 6 gennaio) Era tradizione anche fare il presepe, molto più significativo dell’albero (che ha origini pagane), già dai primi di dicembre iniziava la corsa per andare a prendere il muschio vivo. Ora con grande rammarico tutto questo sta andando a scomparire, nelle case si vedono molti meno presepe e solamente alberi. In giro per gli ipermercati non si trovano più genitori che comprano del carbone allo zucchero (si ha difficoltà a trovare anche quello) per i figli ma solamente genitori che comprano super regali, va bene questo ci sta, ma il Natale è fondato su altri principi! è basato sul consumismo, a chi compra il regalo più grande o più costoso (e meno male che era arrivata la crisi in Italia) quindi benvenuti nell’era del Natale/ business…pensiamo a quante persone sono per strada da sole senza una casa nella quale poter vivere…alle persone che pur non avendo un lavoro fisso festeggiano con umiltà questa festa. Per non parlare poi la novena…sono ben poche le persone con vera fede che partecipano ogni giorno all’attesa della nascita del Messia. Credo che dovremo un attimino tutti soffermarci un po’ a pensare al significato della parola NATALE e del suo vero significato…l’amore per la nascita, l’amore per la famiglia, la pace, ma sopratutto sorridere per la felicità di trascorrere questa grande festa in tranquillità e con il sorriso. Vale M. T. Buon Santo Natale a tutti voi.

la rubrica di Vale M.T.

leggi come far entrare il benessere nella tua vita, e diventare un GUERRIERO del SORRISO

Scarica subito il mio BREVE libro “Biografia di un Sorriso”

e agisci subito

Fai Entrare ANCHE TU il benessere nella vita


  • Share/Bookmark

3 Commenti a “Tu che senso dai al Natale?”

  1. Per me il Natale è la “festa del cuore che rinasce” e torna a far fluire ciò che davvero conta e resta nel tempo ed è il fondamento della stessa nostra vita, la nostra “essenza”.di cosa parlo? dell ‘ Amore, Amore con la A maiuscola, quell’Amore che fa riscaldare i cuori di ogni persona, persone care della famiglia, amici, vicini e non solo !! Amore che torna a risplendere. E’ un momento per “scaldare e scaldarsi il cuore insieme agli altri, ma anche un momento per restare in silenzio o come altri preferiscono dire, un momento per ritirarsi in preghiera. Nel “silenzio” , personalmente sono convinta che possiamo trovare tutte le risposte alle domande più profonde, su noi, sul senso della vita, su cosa desideriamo veramente realizzare come esseri umani, in questo viaggio. Per questo secondo me, ogni giorno dovrebbe essere Natale. Caspiterina…. mi sono dilungata oltremisura…. chiedo scusa. Auguri di cuore a te Kosta e a tutti !

  2. Mi spiace ma in nessuno versicolo della Sacra Bibbia è scritto che dovevamo festeggiare la nascita di Gesù, quindi io non festeggio quello che sembra ha una festa pagana come origine,poi,mia nonna è morta un 24 Dicembre, che voglia potrei aver avuto di festeggiare…comunque.
    Poi,quanto commercio avvolge questo periodo,quanta falsa bontà,quanta falsità… è più bello dare un regalo qualsiasi giorno di qualsiasi mese, e perchè no, tante volte che vogliamo?

  3. Hai pienamente ragione, in questi ultimi anni il Natale è diventato un business. Natale dovrebbe essere tutti i giorni dell’anno regalando affetto e aiuto a tutti al momento del bisogno.Buon Natale a tutti.

Lascia un Commento

Bad Behavior has blocked 183 access attempts in the last 7 days.

Chiudi
Invia e-mail
Usiamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione nel nostro sito web.
Ok