sorriso, buon umore, happycoach, felicità, benessere, serenità, gratitudine, grazie

La morte di mio papà …

 24 luglio 2008

Voglio condividere con voi alcune delle cose belle che ho vissuto nei giorni successivi alla morte di mio padre:

•  Il pianto liberatorio

•  l’amico Piero che è arrivato da lontano per me e mi è stato vicino tutta la giornata

• Le considerazioni fatte in chiesa:

Padre Paolo “Felice ora è passato dalla vita terrena alla vita eterna e prega da lassù per tutti noi”

Kosta a Piero “allora papà ora fa il volontario!!! Glielo avevo sempre detto che gli avrebbe fatto bene dedicarsi agli altri”

•  Io che consolo le persone che piangono in chiesa, un amico dice “Kosta sei incredibile!”

• I soldi raccolti con la beneficenza, al posto dei fiori, che potranno dare da mangiare a quasi 100 bambini per una settimana

• La forza e la vicinanza di tante persone e tanti amici

• La mia famiglia che è stata ECCEZIONALE.

Vi lascio con le parole che abbiamo deciso di scrivere sulla pagellina di papà, sperando che vi siano da insegnamento e riusciate a trarre una considerazione positiva su tutto ciò che vi accade intorno:

Siamo come delle matite … di tanto in tanto si deve interrompere la scrittura e usare il temperino. E’ un’azione che provoca una certa sofferenza alla matita ma, alla fine, essa risulta più appuntita e può scrivere meglio. Ecco perché si deve imparare a sopportare alcuni dolori: ti faranno diventare una persona migliore. Paulho Coelho

  • Share/Bookmark

Lascia un Commento

Bad Behavior has blocked 130 access attempts in the last 7 days.

Chiudi
Invia e-mail
Usiamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione nel nostro sito web.
Ok